SONNO, SOGNO e NEUROSCIENZE

Articolo dal sito “Scienza e Psicoanalisi” diretta e fondata da Quirino Zangrilli

“Kandel, premio Nobel per la medicina e le neuroscienze per i suoi studi sulla memoria, in un suo articolo del 1999, osserva che “nonostante i progressi fatti negli ultimi 50 anni dalla biologia, non esiste ancora un modello biologico soddisfacente per la comprensione dei processi mentali complessi” e indica nella psicoanalisi lo strumento che, integrandosi con le conoscenze delle neuroscienze, potrebbe “ri-energizzarsi”.”

Continua a leggere dal sito “Scienza e Psicoanalisi”:

http://www.psicoanalisi.it/neuroscienze/3951#.VD7j-7CsWYk