IL SOGNO: memoria filogenetica del modello cibernetico della mente

Dal sito “Scienza e Psicoanalisi” fondata e diretta da Quirino Zangrilli

“Se i contenuti psichici vengono continuamente ritrascritti e riprogrammati deve esistere necessariamente un meccanismo psichico che si faccia carico di una funzione di incontro-armonizzazione tra filo ed onto-genesi e tra passato e presente. In altre parole una sorta di riprogrammazione genica del sistema”.

Continua a leggere dal sito “Scienza e Psicoanalisi”:

http://www.psicoanalisi.it/psicoanalisi/2411#.VD7d0LCsWYk