IL POTERE delle IMMAGINI di A. Carotenuto

 

Aldo Carotenuto, psicoanalista, scrittore italiano e uno dei massimi esponenti delle teorie junghiane in ambito internazionale. Da “I SOTTERRANEI dell’ANIMA”:

“L’immagine diviene lo strumento di dialogo tra l’Io e l’inconscio, e attraverso di essa l’uomo fa esperienza del suo mondo sotterraneo. (…) L’immagine ha il potere di aprirlo alla psiche e farlo accedere ad un territorio sconosciuto che nè la sola ragione nè il solo istinto possono rivelare, e la cui materia è il sogno, la visione interiore”.

“Sono proprio le immagini a consentire all’uomo di creare nuove verità, di modificare la propria esistenza con la loro forza numinosa e di concretizzare nel suo presente ciò che esse lasciano intravedere. L’immagine cancella le distanze spaziali e temporali e instaura un universo di corrispondenze e significati, anche inverosimili, che non hanno bisogno di una presenza concreta per nutrire il sentimento che ispirano. La capacità di immaginare -o desiderare- allarga il nostro orizzonte psicologico e l’uomo si riconosce anche per ciò che immagina e desidera”.